04 giugno 2014

Il tè verde migliora le funzioni cognitive e la memoria

____________________________________________

Il tè verde è considerato un'arma miracolosa a favore della salute. I ricercatori dell'Università di Basilea sono stati in grado di identificare il meccanismo alla base del potenziamento delle funzioni cognitive indotto dal tè verde. I risultati dello studio, pubblicati su "Psychopharmacology", indicano promettenti implicazioni cliniche per il trattamento dei disturbi cognitivi come la demenza.

I ricercatori hanno scoperto che l'estratto di tè verde aumenta il grado di efficacia della connettività cerebrale. Tale effetto porta inoltre a un miglioramento delle effettive prestazioni cognitive: i soggetti analizzati mostravano prestazioni di memoria significativamente migliori in seguito all'assunzione di tè verde.

Per lo studio, i volontari di sesso maschile hanno assunto una bevanda contenente diversi grammi di estratto di tè verde prima di svolgere delle attività associate alla memoria di lavoro. I ricercatori hanno quindi analizzato le modalità con cui ciò influenzava l'attività cerebrale degli uomini utilizzando l'imaging a risonanza magnetica (MRI). L'analisi MRI mostrava un aumento della connettività tra la corteccia frontale e quella parietale del cervello. I risultati a livello neuronale correlavano positivamente con il miglioramento nelle prestazioni dei partecipanti. "Tali risultati," ha affermato il ricercatore principale Stefan Borgwardt, "indicano che il tè verde potrebbe aumentare la plasticità sinaptica a breve termine del cervello".

Il tè verde migliora le funzioni cognitive e la memoria

Da noi puoi trovare

Angelini Bayer Sanafi Aventis Pampers Novartis Pfizer Bionike Lierac Birkenstock Carlo Erba Boots Scholl Vichy Tena Sauber Mellin Zuccari